Un Pennello per il Cinema – Parte I

di Angelo Cesselon in collaborazione con l’Archivio Cinema Cesselon

Angelo Cesselon (1922 – 1992), ha dedicato tutta la sua vita alla pittura ed è stato uno dei più importanti maestri del
manifesto di cinema mondiale. In questa prima parte della mostra, sono proposte alcune immagini pittoriche per manifesti
realizzati dall’artista che si dedicò alla pittura cinematografica di poster, sin dai primi anni del dopoguerra.
Tra la vasta produzione di Angelo Cesselon, sono state scelte per quest’occasione, una serie d’immagini significative per
quel che riguarda il suo stile originale, fatto di vibranti cromatismi e composizioni equilibrate. E dei particolari soggetti, come
ad esempio i ritratti degli attori, che Cesselon interpreta con raffinata eleganza.
In particolare, solo in quest’occasione, sarà visibile in anteprima, un’intensa immagine dell’indimenticabile attore cagliaritano
degli anni ‘50 Amedeo Nazzari. Una vera chicca per gli appassionati e i cultori dell’arte e del cinema.
Queste immagini, esposte in occasione della riapertura del Teatro di Sanluri, vogliono essere solo un piccolo assaggio della
produzione pittorica di un artista che è stato uno dei protagonisti della storia del cinema del ‘900, che sarà completata ed
arricchita con opere inedite nella Stagione autunnale grazie alla concessione dell’Archivio Cesselon.

Maestrale - Foto Mostra LOLLOBRIGIDA Immagine2

Maestrale - Foto Mostra Ava Gardner 1953. Angelo Cesselon-1