Domenica 3 Marzo – Danza

ASMED Balletto di Sardegna

Perseo e Medusa

Ideazione e regia: Senio G.B. Dattena
Coreografie: Cristina Locci
Interpreti: Matteo Corso, Senio G.B. Dattena, Sara Manca, Luana Maoddi.
Realizzazione costumi:  Stefania Dessì con le allieve della IVªA dell’Istituto Professionale per i Servizi Sociali Sandro Pertini  (Cagliari)
Elaborazioni musicali:  Diego Soddu

Lo spettacolo,coniuga spettacolarità e divertimento con il sentimento e la poesia che, come una stella polare, sembra guidare via via le azioni artistiche, tese ad esaltare gli eterni temi cruciali della giustizia e dell’amore e dell’eterna lotta tra il bene e il male.

Nella storia di Perseo confluiscono una serie di miti: si incontrano il mito di Medusa, punita implacabilmente da Atena e trasformata in un mostro orribile che trasforma in statua di marmo chiunque la guardi;  il mito di Pegaso cavallo alato, che nasce dalla testa della gorgone decapitata, e quello di Cassiopea, che dopo la morte diventerà una costellazione. Elemento imprescindibile e da non sottovalutare, è quello tradizionale che valorizza il coraggio, la dedizione, il bene e il lieto fine.

Spettacolo per grandi e piccini.